Va dai carabinieri per fare una denuncia. Viene spedito in carcere

Protagonista un incauto 21enne che aveva litigato con il proprio padrone di casa. aveva deciso di sporgere denuncia, ma la questione si è capovolta. In manette è finito proprio lui

Redazione 22 agosto 2012
1

Una storia che sembra impossibile, invece è tutto vero. Dopo uno screzio molto acceso con il proprio padrone di casa, un ventunenne di Sala ha deciso di passare alla denuncia. E' quindi uscito dall'abitazione, si è recato nella caserma dei carabinieri per formalizzare la sua volontà. Peccato che sia passato dalla padella alla brace. Il ragazzo infatti era costretto ai domiciliari nell'assoluto divieto di abbandonare la sua dimora.

Così una volta che ha presentato le sue generalità è stato riconosciuto dai militari dell'Arma che lo hanno fermato per evasione. Nei giorni successivi il giudice ha convalidato l'arresto e ha condannato l'incauto ragazzo a sei mesi di detenzione. Non li dovrà più scontare in casa, ma in un carcere vero.
 

Annuncio promozionale

Cesenatico
arresti

1 Commenti

Feed
  • Avatar di Francesco Valbonesi

    Francesco Valbonesi che sveglio...

    il 22 agosto del 2012