homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Sfilata di miti anni '80. Tripudio di pubblico in Piazza Costa

In duemila hanno rivissuto le notti dance grazie a Den Harrow, Sandy Marton e Alan Sorrenti. In Piazza non c'era più un posto vuoto. Perfetta la gestione del palco di Andrea Prada

ph Alessandro Mazza

Anni 80 a go go in Piazza Costa a Cesenatico. Un evento che ha letteralmente fatto il pieno di pubblico. In almeno duemila si sono scatenati ai ritmi dance di Den Harrow il primo dei big a salire sul palco. Dopo l'istrionico artista Sandy Marton ha creato un sempre piacevole legame musicale con Ibiza. Ha chiuso il trio di star un intramontabile Alan Sorrenti impeccabile nello stile e nel portamento. La tribute band dei Queen, che ha fatto da cornice alla scorribanda anni ottanta dei tre miti, ha fatto rivivere appieno la pienezza dei suoni di Freddy Mercury&co.

Cerimoniere del gran galà anni 80 è stato un Andrea Prada sempre in gran forma; si è destreggiato da vero maetro sul palco senza mai far perdere di intensità alla serata. Non è mancato il saluto delle autorità con i sindaci di Cesenatico, di Gatteo, e i vide di San Mauro e Savignano. Il sindaco Buda ha chiamato sul palco anche il proprio vice sindaco Savini. Ha rivendicato la paternità dell'iniziativa che unisce i comuni rivieraschi.

Poi spazio alla musica. Camicia rossa aperta sul petto e cavalieri a vita bassa. Den harrow non ha smesso un minuto di dimenarsi in una carrellata continua dei suoi successi. A dire il vero sul palco ci è stato ben poco. Ha preferito incontrare il pubblico per trasmettere ancora più da vicino il ritmo dei suoi brani. Intanto, dietro le quinte, Sandy Marton e Alan Sorrenti erano a disposizione dei fan che si accalcavano per avere una foto e un autografo con i due artisti sempre verdi.



E dopo un “People from Ibiza”, Alan Sorrenti ha esordito in grande stile con “Figli delle stelle”  e messo tutti d'accordo con “Paradiso Beach”. Un vero successo da replicare.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Forte scossa di terremoto nel cuore della notte: la Romagna si sveglia di soprassalto

    • Cronaca

      Fissato il funerale del 17enne, il dolore della madre: "Tommy ho bisogno di te"

    • Cronaca

      Cane soccorso mentre vaga tra le auto, si cerca il proprietario

    • Cronaca

      Giocattoli e prodotti elettrici senza marchio CE: sequestri al mercato estivo

    I più letti della settimana

    • Forte scossa di terremoto nel cuore della notte: la Romagna si sveglia di soprassalto

    • Si tuffa dalla cima della cascata e non riemerge: muore a soli 17 anni

    • Lo sgomento di Borello: "Thomas, oggi un nuovo Angelo". Fatale l'impatto con la roccia

    • Trattore sbanda ed "entra" in una casa: tragedia sfiorata, miracolati due giovani

    • Terribile schianto in A14: madre e figliolette sbalzate dall'abitacolo

    • Denuncia la scomparsa del fratello: è l'uomo deceduto al supermercato

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento