homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Incendio del Kiss Kiss, idranti non funzionanti dal 2008

Piove sul bagnato, o meglio, su quel che resta del Kiss Kiss. Al centro c'è la questione degli idranti non funzionanti. Erano ben quattro quelli da cui non è uscito un goccio d'acqua

Piove sul bagnato, o meglio, su quel che resta del Kiss Kiss. Al centro c'è la questione degli idranti non funzionanti. Erano ben quattro quelli da cui non è uscito un goccio d'acqua quando sono arrivati i pompieri. Hanno dovuto trovare vie traverse per gettare acqua sul fuoco. Si sono attaccati ad un idrante a centinaia di metri di distanza e, con una pompa, hanno aspirato acqua dal canale vicino. Intanto la discoteca e il ristorante bruciavano.

Secondo quanto riportato dalla stampa locale gli idranti incriminati sono fuori uso dal 2008. E' in corso l'iter per un piano di messa in sicurezza della zona, sono stanziate le risorse manca solo la ditta che si aggiudichi i lavori. Dal comando dei vigili del fuoco fanno sapere che quando è partita la chiamata sono giunte sul posto due pompe per ogni squadra. Due le prime ad arrivare: una da Cesena e una da Cervia. Sapevano infatti che non potevano contare sugli idranti anche se li avrebbero aiutati se funzionanti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • ok, questa è andata così, purtroppo, ma ora sarebbe l'occasione per fare i controlli di tutti gli idranti. facile piangere dopo.

Notizie di oggi

  • Sport

    Dopo una lunga attesa è arrivata l’ufficialità: ecco Karim Laribi

  • Cronaca

    Terremoto, l'appello di Lucchi: "Impegno per la ricostruzione delle comunità"

  • WeekEnd

    Week-end cesenate da scoprire fra Romagnando, cigni galleggianti e ode alla fiorentina

  • Cronaca

    Estate di duro lavoro per il posto di polizia estivo di Cesenatico

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto nel cuore della notte: la Romagna si sveglia di soprassalto

  • Terremoto, nella notte evacuato il grattacielo: 150 persone in strada

  • Lo sgomento di Borello: "Thomas, oggi un nuovo Angelo". Fatale l'impatto con la roccia

  • In moto la macchina dei soccorsi: mezzi speciali e squadre partiti da Forlì-Cesena

  • Oltre mille persone per dare il tristissimo addio a Tommy - LE FOTO

  • Fissato il funerale del 17enne, il dolore della madre: "Tommy ho bisogno di te"

Torna su
CesenaToday è in caricamento