"Aiuto! Mi hanno aggredito con un cutter per derubarmi". Tutto falso

L'uomo, un 52 enne, della valle del Rubicone, è stato denunciato per simulazione di reato. Per rendere più credibile la sua pantomima si era procurato dei tagli

Avrebbe finto una rapina in grande stile. Un pizzaiolo della valle del Rubicone, ma che lavora a Cesenatico, è stato smascherato dai Carabinieri dopo che aveva messo in scena una pantomima con tanto di autolesioni. Qualche giorno fa, il 13 agosto, è entrato di prima mattina in un bar con braccia sanguinanti chiedendo aiuto e denunciando di essere stato aggredito da due persone. “Mi hanno portato via lo stipendio appena ritirato, erano mille euro in contanti”.

I carabinieri si mettono subito al lavoro seguendo due direttrici: la caccia ai due fantomatici rapinatori e la richiesta continua di maggiori dettagli al ferito che però si è tradito più volte facendo intuire ai militari un'altra versione dei fatti.
Infatti l'uomo ha ritirato lo stipendio, ma non in contanti. Era un assegno. Un elemento non da poco. L'uomo, un 52 enne, è stato denunciato per simulazione di reato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ci siamo, al via la Fiera di San Giovanni: fischietti e lavanda come da tradizione

    • Cronaca

      "Figlia di Romagna", una bellissima poesia dedicata a Cesena

    • Cronaca

      Lavanda, fischietti, giochi per i bambini e magia: appuntamento con la tradizione a San Giovanni

    • Cronaca

      "Sua maestà la regina Margherita": quali sono le pizzerie preferite dai cesenati?

    I più letti della settimana

    • Malore fulminante mentre si trova in mare: muore turista tedesco

    • Immobiliarista cesenate nei guai: sequestrate case e terreni per oltre 2 milioni di euro

    • Rocambolesco schianto all'uscita della Secante: diversi feriti

    • Trema l'appennino cesenate, i sismografi registrano un terremoto

    • VeloOk, arrivano a Gambettola le colonnine che fanno rallentare gli automobilisti

    • Rubata in officina la moto di Marco Melandri, ma il piano va all'aria. Forse un furto su commissione

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento