sabato, 19 aprile 10℃

Ticket sanitari: in 2mila chiamati a saldare il conto

Sono oltre 2000 i cesenati che a breve riceveranno dall'Azienda Usl di Cesena una comunicazione con l'invito a regolarizzare la propria posizione

Redazione 6 luglio 2012

Sono oltre 2000 i cesenati che a breve riceveranno dall’Azienda Usl di Cesena una comunicazione con l’invito a regolarizzare la propria posizione in merito al pagamento dei ticket sanitari per prestazioni effettuate nell’anno 2011. Si tratta di un adempimento in ottemperanza a quanto previsto dalla normativa nazionale e regionale in materia di verifica delle autocertificazioni ai fini della corretta applicazione della fascia di reddito o del diritto all’esenzione.

L’operazione fa seguito, infatti, alla verifica condotta dall’Ausl da cui è emerso che alcune autocertificazioni (applicazione della fascia di reddito o diritto all’esenzione), per un probabile errore materiale o per intervenuta modifica della fascia di reddito autocertificata, non sono congrue rispetto alle condizioni reddituali dichiarate in sede di dichiarazione dei redditi.

L’Azienda Usl di Cesena ricorda a tutti i cittadini di comunicare tempestivamente il venire meno delle condizioni già autocertificate per beneficiare dell’esenzione ticket o l’intervenuta modifica della fascia di reddito autocertificata, rivolgendosi agli sportelli dove è stata presentata la prima autocertificazione.

Annuncio promozionale

sanità

Commenti