Notte rosa e alcol: un milanese deve tornare a casa a piedi

Tasso alcolemico a quota 1,7, superato di tre volte il limite consentito. Si tratta di un 40enne milanese

Redazione 9 luglio 2012

Ci si aspettava un bollettino di guerra dal post bagordi per la notte rosa. La realtà è più ridimensionata, ma non mancano le particolarità. C'è stato un indiscusso impegno del 118 che si è prodigato in un via vai quasi continuo con l'aiuto delle forze dell'ordine e non sono mancate denunce per guida in stato d'ebrezza. Quello “più sobrio” aveva alcol in circolo a livelli doppi del consentito. Si tratta di un 35enne di San Mauro Pascoli. Troppo alcol e oltraggio a pubblico ufficiale per un 21enne di Cesena, ma il peggiore di tutti è un milanese.

E' dovuto tornare a casa senza la sua quattro ruote, una Audi A6. I militari l'hanno sequestrata dopo che lo hanno fermato a Cesenatico. Tasso alcolemico a quota 1,7, superato di tre volte il limite consentito. Si tratta di un 40enne milanese per cui è scattato anche il sequestro dell'auto.

Annuncio promozionale

Cesenatico
vita notturna

Commenti