giovedì, 24 aprile 23℃

Viabilità e sicurezza nei quartieri, interventi in tutta la città

Sistemazione di marciapiedi, intersezioni rialzate, guard rail, rilevatori di velocità: sono questi alcune delle opere comprese nel programma di lavori per la sicurezza e la viabilità dei quartieri

Redazione16 gennaio 2012

Sistemazione di marciapiedi, intersezioni rialzate, guard rail, rilevatori di velocità: sono questi alcune delle opere – in tutto una trentina – comprese nel programma di lavori per la sicurezza e la viabilità dei quartieri riferito all’anno 2011, di cui è stato approvato nelle scorse settimane il progetto definitivo, finanziato con un importo di 350mila euro. “Secondo un metodo ormai consolidato da molti anni - sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi -  il piano è stato concordato con i quartieri stessi,  sulla base delle priorità da loro indicate".

"L’obiettivo principale è quello di rendere più sicura la rete stradale: 100mila euro della somma complessiva sono destinati specificamente a misure di messa in sicurezza, ma si può dire che, in realtà, praticamente tutti gli interventi previsti vanno in questa direzione, migliorando le condizioni delle strade interessate”.


Entrando nel dettaglio, questi gli interventi previsti per i singoli quartieri.

Nel quartiere Centro Urbano si provvederà a realizzare un’intersezione rialzata fra via Martiri della Libertà e via Cairoli e a ristrutturare tratti di marciapiede in via Leonida Montanari e in via Zara, prevedendo, fra le altre cose, la costruzione di rampe pedonali per eliminare le barriere architettoniche.

Nel quartiere Cesuola verrà sistemato e riorganizzato il piazzale Paola Brighi (di fianco all’area scolastica). In programma, fra le altre cose, lo spostamento dell’isola ecologica, in altra posizione lontano dall’ingresso pedonale della scuola, l’allargamento del marciapiede che delimita il piazzale su via Sorrivoli, la costruzione di nuove rampe pedonali per l’eliminazione delle barriere architettoniche e la riasfaltatura di tutto il piazzale.

Per il quartiere Fiorenzuola il pacchetto delle opere prevede la realizzazione di un attraversamento pedonale protetto in via Fiorenzuola, all’altezza della rotonda Case Finali e la creazione di un percorso ciclabile in viale Marconi nel tratto da via Piemonte fino a via Fiorenzuola che si andrà a collegare ai percorsi ciclabili esistenti in entrambe le direzioni.

Il quartiere Oltresavio ha indicato come interventi prioritari l’attraversamento pedonale protetto a Borgo Paglia (di fronte all’edicola) e, a Diegaro, la sistemazione della fermata bus lungo via Emilia Levante all’altezza di via Canapino, con la costruzione di una piazzola rialzata di una pensilina.

Nel quartiere Borello si provvederà a tombinare un tratto lungo circa 90 metri del fosso stradale che costeggia la via Casalbono in zona Castello, in modo da poter allargare la sede stradale.

Nel quartiere Rubicone saranno installati tre rilevatori di velocità a Case Castagnoli, Case Missiroli e in  via Malanotte e si provvederà alla sistemazione idraulica e alla riasfaltatura della strada di accesso al cimitero di Carpineta.

Nel quartiere Al Mare è prevista l’installazione di barriere guard-rail in via Vetreto (strada vicinale a confine con il Comune di Cesenatico) nei punti critici ancora sguarniti di protezione.  

Fra gli interventi previsti per il quartiere Ravennate il più consistente è rappresentato dall’allargamento dell’incrocio fra via Boscone e via Violone di Gattolino, che sarà realizzato grazie alla tombinatura del fosso stradale.  Inoltre, si procederà all’installazione di 3 rilevatori di velocità lungo la via Ravennate: il primo in prossimità della scuola, il secondo all’ingresso di Ronta, il terzo all’altezza di via Rovescio.
Infine, sei rilevatori di velocità saranno installati nel territorio del quartiere Cervese Nord, due a San Carlo, nel quartiere Valle Savio, e altrettanti a Sant’Andrea in Bagnolo, nel quartiere Dismano.
 

Annuncio promozionale

Maura Miserocchi
lavori pubblici
urbanistica

Commenti