Tenta la fuga con 1300 chili di rame nel camion

Alla denuncia per ricettazione si aggiunge anche quella per possesso di oggetti atti ad offendere. L'uomo infatti è stato trovato con ben sei cutter

Redazione 9 luglio 2012

Pensava di eludere i controlli, ma i carabinieri di Gambettola lo hanno pizzicato. Durante un controllo, i militari dell'Arma si sono insospettiti vedendo che in quel camion c'erano 1300 chili di rame diviso in 20 sacchi di iuta. Una modalità di trasporto decisamente non convenzionale. Hanno fermato un 38enne bulgaro e lo hanno accusato di ricettazione. Infatti i militari hanno scoperto che quel materiale era stato trafugato in un impianto fotovoltaico di Sogliano il 28 giugno.

Annuncio promozionale

In quell'occasione i malviventi avevano aperto i pozzetti a servizio dell'impianto e portato via tutto il rame. Alcuni giorni più tardi c'è stato il recupero del pregiato metallo, forse nel momento in cui il 38enne stava per consegnarlo a qualche rottamaio che aveva provveduto all'acquisto. E c'è dell'altro. Alla denuncia per ricettazione si aggiunge anche quella per possesso di oggetti atti ad offendere. L'uomo infatti è stato trovato con ben sei cutter utilizzati, molto probabilmente, per tagliare il rame.

Gambettola
furti

Commenti