Cesena, guida alla città: ecco le 10 cose che non si possono non visitare

Cesena aumenta la sua vocazione turistica mettendo in mostra le sue bellezze artistiche e culturali, e si conferma uno dei centri più importanti della Romagna

Piazze, musei, chiese ma anche parchi, strutture sportive e teatri. Ci sono luoghi che hanno scritto pagine di storia di Cesena, una città che nel corso degli anni aumenta la sua vocazione turistica, confermandosi uno dei centri più importanti della Romagna. Ecco, secondo la classifica stilata dagli utenti di Tripadvisor, 10 cose che non si possono assolutamente non vedere. MA CE NE SONO MOLTE ALTRE!

1) Biblioteca Malatestiana

La Biblioteca Malatestiana si trova in piazza Maurizio Bufalini. E' una biblioteca monastica di particolare importanza storica. Fondata alla metà del XV secolo, detiene due primati assoluti: è stata la prima biblioteca civica d’Italia e d’Europa ed è l'unico esempio di biblioteca monastica umanistica giunta fino a noi perfettamente conservata nell'edificio, negli arredi e nella dotazione libraria. L’Unesco l’ha inserita nel Registro della Memoire du Monde.

2) Rocca Malatestiana

La Rocca si trova nel centro della città, vicinissima a Piazza del Popolo. E' situata sulla sommità del Colle Garampo e circondata dal Parco della Rimembranza. La Fortezza si caratterizza per la sua maestosa mole, per gli spalti panoramici e per i suggestivi camminamenti interni alle cortine. Nella corte è inclusa una cittadella fortificata che comprende due imponenti fabbricati, la Torre Maestra (Mastio o Maschio), al cui interno oggi sono esposte alcune armature e selle (originali), che venivano utilizzate per la “Giostra d'incontro” e il Palatium (Femmina), dove ha sede il Museo di Storia dell'Agricoltura

 3) Museo Musicalia

Il Museo si trova in via Lizzano 1241, è stato pensato come un percorso in sette stanze che ripercorrono i momenti qualificanti della storia della musica meccanica. Dalla sua invenzione, alle diverse tappe del suo svilupparsi e imporsi nella società, fino al declino dovuto alla comparsa del grammofono e degli altri mezzi moderni di diffusione sonora.

 4) Piazza del Popolo

Si trova nel pieno centro storico della città. Spianata da Andrea Malatesta intorno al 1400, fu denominata 'Piazza Inferiore' e quindi 'Maggiore'. Ospita il Palazzo Municipale, Rocchetta di Piazza con Torrione del Nuti e Loggetta Veneziana, e Fontana Masini. Nella piazza si svolge il mercato ambulante (mercoledì e sabato mattina) ed il nucleo della Fiera di S. Giovanni (giugno).

 5) Orogel Stadium Dino Manuzzi

L'Orogel Stadium - Dino Manuzzi  si trova in via dello Stadio 124, nell'area cosiddetta "La Fiorita", ed è lo stadio di calcio più importante della Romagna. Di proprietà dell'amministrazione comunale, originariamente si chiamava proprio "La Fiorita" e fu intitolato a Dino Manuzzi (presidente del Cesena dal 1964 al 1980) dopo la sua morte, avvenuta il 29 maggio 1982. Il 10 settembre 2011, è stato il primo stadio in Italia ad ospitare una partita di Serie A su terreno in erba sintetica (Cesena-Napoli).

6) Abbazia del Monte

L'imponente complesso dell'Abbazia di Santa Maria del Monte si trova in via del Monte 999. Sorto sui resti di una precedente chiesa costruita nel IX secolo, ampliata e abbellita in un periodo presumibilmente compreso tra il 1001 e il 1026 quando fu fondato il monastero. Ha raggiunto l'aspetto attuale al termine dei successivi restauri tra il XV secolo e il XVI secolo. L'interno è a una navata con quattro cappelle per lato, che conservano opere d'arte di grande prestigio. In alto, sui tre lati, corre il fregio di Gerolamo Longhi che contiene quattordici scene della vita della Vergine.

7) Fontana Masini

Simbolo di Cesena, è stata inaugurata nel 1591 in piazza Del Popolo, allora piazza Maggiore, di fronte a una delle tre porte che davano accesso alla strada per il colle della murata posta fra il Palazzo Albernoz, oggi sede del Municipio, e la Rocchetta di Piazza che ospita invece il Museo di Scienze Naturali. La Fontana è stata realizzata in pietra d’Istria e marmo dallo scalpellino Domenico da Montevecchio e dai suoi aiutanti fra il 1586 e il 1590.

8) Parco Rio Marano

Si trova in via Vicolo Papa 100. E' un parco dei divertimenti per bambini con gonfiabili ,macchine a gettoni, mini golf, e anche una pizzeria-ristorante,  tutto all'insegna del relax e del divertimento. Una struttura pensata e realizzata a misura di famiglie con figli piccoli. 

 9) Cattedrale San Giovanni Battista 

Il Duomo si trova in piazza Giovanni Paolo II, è la Cattedrale dedicata a San Giovanni Battista della Diocesi di Cesena-Sarsina, si presenta oggi nelle fattezze che doveva avere alle origini, con facciata romanica e interno gotico. Edificato su progetto tra la fine del 1300 e primo 1400, venne dotato di campanile solo in seguito, nel 1456. All'interno, spiccano la Cappella della Madonna del Popolo (1746-48), con cupola dipinta da Corrado Giaquinto (Genealogia della Vergine, 1750-51) e l'Altare del Corpus Domini (1494-1505).

10) Teatro Bonci

Il Bonci si trova in piazza Mario Guidazzi, splendido esempio di teatro "all'italiana", con la caratteristica struttura a ferro di cavallo e quattro ordini di palchi più il loggione, è il teatro principale di Cesena. Un palcoscenico tra i più grandi d'Europa e la perfetta acustica lo rendono particolarmente caro ad attori e cantanti, che spesso lo scelgono per le loro prime. Il cartellone comprende una varietà di appuntamenti che vanno dalla prosa d'autore alla ricerca, dall'opera lirica al balletto, senza dimenticare i concerti.
 

Potrebbe interessarti

  • Alla larga dalle mie piante! Come combattere gli insetti dannosi per il giardino

  • Il sapore dell'estate: 5 ristoranti in cui assaporare la cucina di pesce a Cesena

  • Power nap: 20 minuti per ripartire alla carica

  • Home staging: come vendere casa in fretta, con un piccolo investimento

I più letti della settimana

  • Trema la terra: scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

  • Violento scontro con il camion, la coppia salta giù dalla moto prima dell'impatto

  • Violento schianto nella notte in autostrada: due morti e tre feriti

  • Il terribile schianto mentre andava al lavoro, spezzata la vita del giovane aiuto cuoco

  • Ennesima sciagura stradale: giovane scooterista perde la vita nello scontro con un furgone

  • Auto contro il new jersey per un colpo di sonno: muore un ventenne, gravissimo l'amico

Torna su
CesenaToday è in caricamento