Un intervento atteso 40 anni: finalmente asfaltato l’ultimo tratto di via Casalbono

La frazione di Casalbono si prepara a festeggiare la fine dei lavori di asfaltatura che segnano il completamento della via Casalbono

La frazione di Casalbono si prepara a festeggiare la fine dei lavori di asfaltatura che segnano il completamento della via Casalbono. Interessati all’intervento i 3,2 chilometri di strada che corrono dalla borgata di Case Venzi al confine con la via Valdinoce, nel Comune di Meldola; fino ad oggi in questo tratto correva ancora una strada bianca, con tutti i problemi del caso, ora risolti grazie al triplice strato di emulsione bituminosa e graniglia con il quale è stato pavimentato l’intero percorso.

Terminato quest’opera, si procederà anche a sistemare  alcuni tratti ammalorati delle vie  Raggi della Torre e Budre di Sotto (che collegano Casalbono a Osteria di Piavola). Nei giorni scorsi il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi , insieme ai tecnici che seguono l’intervento, hanno compiuto un sopralluogo a Case Venzi, dove hanno incontrato anche i residenti, soddisfattissimi per il risultato ottenuto.

“Si conclude un’attesa che dura da più di 40 anni  - hanno ricordato i residenti scrivendo un messaggio di ringraziamento al Sindaco  – visto che ci erano stati promessi per la prima volta nell’ormai lontano 1970. Oggi, finalmente, questi lavori permetteranno un'agevole viabilità  e non dovremo più combattere con buche, polvere in estate e fango in inverno. Casalbono, che pareva essere stata dimenticata negli anni, sta piano piano avvicinandosi a quella dignità di cui già da tempo le frazioni limitrofe di campagna godono”. A rendere completa la gioia mancano due opere: la riqualificazione della rete idrica e l’ampliamento della rete di gas metano, ora ferma a Borgo delle Rose. “Ma siamo sicuri – auspicano – che, come già dimostratoci da questa Amministrazione Comunale, anche queste situazioni saranno a breve risolte”.

“Garantire servizi e vivibilità alle frazioni – sottolineano dal canto loro il sindaco Lucchi e l’assessore Miserocchi – è doveroso, anche se spesso arduo, visto che abbiamo 63 frazioni disseminate fra pianura, vallate e alture del territorio comunale. Spesso ci viene rimproverata un’esclusiva attenzione per il centro storico, ed è comprensibile, visto che quello che viene realizzato nel cuore della città è, in qualche modo, patrimonio di tutti".

"Ma non è così - concludono -. Siamo ben consapevoli che ognuna delle nostre frazioni ha bisogni ed esigenze particolari, e compatibilmente con le sempre più scarse risorse a disposizione cerchiamo di affrontarli positivamente, anche grazie all’aiuto dei Quartieri, preziosi nell’individuare le priorità sulla base della loro conoscenza approfondita del territorio. Purtroppo, non sempre siamo tempestivi come vorremmo, ma la nostra attenzione e l’atteggiamento di ascolto sono gli stessi per qualsiasi zona del nostro Comune, perché crediamo che tutte le istanze abbiano la medesima dignità”.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • La persona che con il suo trattore cingolato ha TRITATO il poco asfalto che era rimasto, è conosciuto da tutti nella zona. Spendere danaro pubblico per riparare i danni di un ARROGANTE e PREPOTENTE, è DA IDIOTI.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vivevano denutriti e tra la sporcizia: dopo la confisca due cani trovano una nuova famiglia

  • Politica

    Insoluti, il Comune replica: "Il M5S ha preso una cantonata. Non c'è alcun buco di bilancio"

  • Cronaca

    Controlli nel Rubicone: 6 denunciati per alcol e droghe al volante, uno per la mazza da baseball

  • Economia

    Neo-imprese, "Partire col piede giusto": le tre Cna romagnole stanziano 350mila euro

I più letti della settimana

  • Non si placa il dolore per la scomparsa di Andrea, arriva il giorno dei funerali

  • Dietro il "porta a porta" c'era una vendita piramidale con ricatti ai venditori e truffe ai clienti

  • E' stato dirigente nel settore giovanile bianconero, il Cesena piange Andrea Venturi

  • Falciato da un'auto mentre attraversa la strada sul ponte, muore un anziano

  • "Pronto Alice Pignatti? Lei non è in regola coi vaccini": gaffe del Comune con la mamma-simbolo

  • Hanno il pallino del commercio: fanno rinascere l'ex Matrix, ma non sarà un bar

Torna su
CesenaToday è in caricamento