Apofruit svaligiata... di qualche spicciolo

In azione dei veri propri Lupin che, però, hanno fato male i conti. La refurtiva non valeva la pena di tanto rischio

Colpo all'Apofruit di Pievestestina. Ad operare una banda di professionisti che ha studiato tutto nei minimi dettagli, ma che si è dovuta accontentare di qualche spiccio. I “lupin” hanno neutralizzato il sistema d'allarme e scaraventato la cassaforte dal secondo piano. Una volta aperta l'amara sorpresa. Nessuna refurtiva che potesse valer la pena di rischiare tanto. Sul caso indagano gli uomini del Commissariato di Polizia di Cesena.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Manuel e Marco hanno detto sì: celebrata la prima unione civile a Cesena

    • Cronaca

      Dopo 30 anni da commessa diventa imprenditrice e apre una profumeria

    • Cronaca

      Festival della Cucina Italiana a Cesenatico: consegnato il Premio Galvanina

    • Sport

      Un Cesena poco aggressivo viene battuto dalla Pro Vercelli

    I più letti della settimana

    • Cene, prosciutti, regali da migliaia di euro alla Polizia Stradale: maxi-inchiesta della Procura

    • Bomba d'acqua sull'area est di Cesena: i torrenti esondano e allagano le strade

    • Ciclista scaraventata a terra da un'auto pirata che sgomma via: è gravissima

    • Accompagnava prostitute al lavoro sull'Adriatica: stanato padre di 16 figli

    • Si è spenta improvvisamente l'archeologa Sara Santoro: "Lascia un vuoto incolmabile"

    • Aggredita da uno scippatore-pirata: notte passata in condizioni disperate all'ospedale

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento