Centro storico, non tutti vanno male. Un negoziante: "Io ho aperto e sono soddisfatto"

Nel dibattito sull'andamento del centro storico e dei suoi problemi non tutti, come è normale che sia, la vedono alle stesso modo e, soprattutto, non tutti la vedono buia.

Nel dibattito sull'andamento del centro storico e dei suoi problemi non tutti, come è normale che sia, la vedono alle stesso modo e, soprattutto, non tutti la vedono buia. Sebbene le chiusure di storiche attività sia un dato obiettivamente preoccupante, non bisogna dimenticare che c'è chi apre. Ultimamente sono comparsi i cartelli "Chiuso" in due esercizi del Foro Annonario, anche il Centro Tim, importante per il centro storico come tutte le attività di servizio, ha deciso di chiudere in corso Mazzini con un impietoso cartello che rimanda la clientela ai punti vendita Tim dei centri commerciali, e poi ancora Zama, "Original Marines" e la storica edicola di piazza Fabbri.

Ma appunti, non tutti i negozianti del centro storico di Cesena si lamentano per i cattivi affari, e c'è anche chi vede nella città malatestiana l'occasione per iniziare una nuova attività e ne prevede un roseo  futuro. Fa sentire in questo dibattito il suo punto di vista, un po' controcorrente, Denis Di Lorenzo che con la cesenate Diletta Calandrini gestisce il “Vademecum”, negozio fashionstore per uomo e donna, in un corso centrale della città. Denis, un giovane riccionese di ventinove anni, dopo aver collaborato nell'altro negozio di Rimini ha aperto in franchising lo scorso novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"IO HO SCELTO CESENA, ECCO PERCHE'" ==> continua

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Stroncato da un'emorragia cerebrale, era positivo al Covid: addio all'ingegnere della Soilmec

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

  • Laboratori Ausl un po' ingolfati, il virus si ferma ma Cesena registra altri due morti

Torna su
CesenaToday è in caricamento