Campus, arriva il nuovo parcheggio. Il Comitato: "Utilizzare bene quelli già esistenti"

Il Comitato Zucchervivo riunito in assemblea: "Gli studenti hanno portato vitalità ma occorre sensibilizzare all'uso del parcheggio Ippoodromo. Servono più aree verdi"

Oggi l'Università consegnerà ufficialmente all'amministrazione comunale il parcheggio a fianco del Campus, parcheggio che era già stato previsto all'apertura della nuova sede universitaria ma che, per problemi della ditta costruttrice, non era stato terminato. Da oggi, quindi, l'ufficio tecnico del Comune dovrà solo decidere se lasciare l'asfalto o mettere il ghiaino e poi, in brevissimo tempo, potrà consegnare lo spazio (con un'ottantina di posti) agli studenti universitari risolvendo in parte il problema che attanaglia il quartiere dall'apertura del Campus. 

Questo è quello che è emerso dall'assemblea del Comitato Zucchervivo (composto dai residenti dell'ex Zuccherificio) che si è tenuta lunedì sera al bar "Latte Divino"  per discutere dell'assetto del quartiere dopo l'arrivo della nuova struttura universitaria ma soprattutto per prepararsi ad affrontare un altro cambiamento che a breve diventerà realtà: a fine marzo 2020, infatti, sarà pronto lo studentato con 80 posti letto, e nel 2022 verrà inaugurata anche la sede di Psicologia. 

"Una trasformazione che dev'essere accompagnata con intelligenza e lungimiranza - ha detto il presidente del Comitato Ercole Pappalardo -  Noi ribadiamo che essere al centro del nuovo Campus Universitario ci fa piacere. Come ci piace vedere la nuova vitalità portata dagli studenti , ma nel contempo vogliamo che i residenti possano continuare a vivere la loro vita in modo sereno. Per questo motivo come Comitato chiediamo tre cose: la prima è che non vogliamo altri parcheggi ma chiediamo che quelli esistenti vengano utilizzati bene e che gli studenti siano ulteriormente sensibilizzati all'utilizzo della struttura all'Ippodromo (magari togliendo anche i 10 centesimi per il percorso e il parcheggio). E quando parlo di nuovi parcheggi mi riferisco a quello temporaneo previsto tra lo Studentato e la futura sede di psicologia. Ecco lì vorremo un'area verde, magari attrezzata, ma non sicuramente uno spazio asfaltato pieno di auto, perché il rischio è che da temporaneo diventi definitivo. E sappiamo che auto chiama auto. Seconda cosa, ci piacerebbe che ai residenti venisse consegnato un contrassegno che permetta loro di parcheggiare nelle strade laterali e nel parcheggio a triangolo, quello che attualmente è diventato terra di nessuno, in modo tale che possano tornare a mangiare a casa, parcheggiare per mezz'ora, senza dover impazzire. Terza cosa vorremo che la montagna dietro all'università venga trasformata in un'area verde utilizzabile da tutti, una risorsa sia per chi frequenta il Campus che per gli abitanti Cesena". 

comitato zuccherificio-2

A rispondere a Ercole Pappalardo è stato il presidente del Campus Massimo Cicognani che, dopo aver dato ufficialmente la bella notizia del parcheggio terminato, ha, però, fatto capire ai presenti che il parcheggio temporaneo tra lo studentato e Psicologia verrà fatto, nonostante le richieste del Comitato, e che solo dopo la realizzazione del parcheggio sotterraneo di Psicologia, quello spazio sarà destinato ad area verde. Sul resto, ovvero sui contrassegni dati ai residenti, non si è pronunciato mentre ha concordato con i residenti che la collina dietro l'università va sicuramente ricongiunta ai servizi universitari. All'incontro era presente anche l'Assessore alla sostenibilità ambientale Francesca Lucchi e Mirko Grammatico, presidente della Consulta Universitaria.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa? Ecco come tenerle lontane

  • Due soluzioni per avere sopracciglia perfette

  • Invitata al matrimonio estivo? Ecco i consigli sull'abbigliamento ideale

  • Non solo Malatestiana: tutte le biblioteche di Cesena

I più letti della settimana

  • Alta concentrazione di batteri in acqua, scatta il divieto di balneazione

  • Trenta pecore sbranate dai lupi: "Abbiamo paura anche per la nostra sicurezza"

  • Camion a rimorchio si ribalta: "Ennesimo incidente, strada stretta e pericolosa"

  • Tenta di rubare un televisore, arrestato nel parcheggio: scatta anche la sospensione del reddito di cittadinanza

  • Ciclista investito, corsa in ospedale con un codice di massima gravità

  • Incendio al depuratore di Cesenatico subito domato. Il sindaco tranquillizza

Torna su
CesenaToday è in caricamento