Il "Black Friday" contagia il centro di Cesena: una festa dello shooping lunga un weekend

Negli ultimi anni il fenomeno ha “contagiato” anche il nostro paese, infatti non si limita più solo alle promozioni web e ai negozi di catena

Ad un mese dal Natale arriva, ora mai di gran moda anche in Italia, il "Black Friday". Una vera e propria festa dello shopping, con occasioni imperdibili, importata dagli Stati Uniti dove si ripete ogni anno il giorno successivo al giovedì del ringraziamento. L'origine esatta del nome è incerta: secondo alcuni farebbe riferimento alle annotazioni sui libri contabili dei commercianti che, tradizionalmente, passavano dal colore rosso (perdite) al colore nero (guadagni), per cui il Black Friday indicherebbe un giorno di grandi guadagni per le attività commerciali. Da questo momento inizierebbe il periodo dell'anno più proficuo per i rivenditori capace di portare in nero, quindi in attivo, i conti delle aziende commerciali.

Negli ultimi anni il fenomeno ha “contagiato” anche il nostro paese, infatti non si limita più  solo alle promozioni web e ai negozi di catena. Dopo l’esperimento dello scorso anno, Zona A, Comitato di Valorizzazione del centro storico ha promosso questa giornata anche nel centro di Cesena supportando i commercianti aderenti. Le occasioni hanno un periodo limitato, non solo il venerdì ma anche per tutto il weekend.

"Il Black Friday si sta imponendo in tutto il mondo - dichiara il direttore della Confesercenti Cesenate, Graziano Gozi - e anche in Italia questa “festa degli acquisti” è sempre più attesa da parte sia dei consumatori, sia  delle imprese commerciali che vedono in questa giornata una buona opportunità per incrementare le vendite"."Anche in Italia come negli Usa - continua Gozi - per questo giorno si stanno creando delle promozioni ad hoc. Ciò sta avvenendo anche nel territorio cesenate e molti esercizi commerciali di Cesena si sono organizzati per farsi trovare pronti per questo straordinario evento". "Occasioni come questa - conclude il direttore della Confesercenti Cesenate – possono costituire buone opportunità per un rilancio dei consumi e per i consumatori. Un’occasione anche per visitare i nostri centri storici e i nostri quartieri con i negozi che ancora una volta si dimostrano pronti a rendere ancor più viva e attrattiva la città".

Chi aderisce

Questo l’elenco dei negozi aderenti: Bam Bao, Base12, Carbonari, Cartoleria Minerva, Chiodi Bianco Casa, Cipria, Crash, Cri Outlet Donna, Emporio 71, EnLui, Erboristeria del Duomo, Fabbri Boutiques, Fashion S&V, F.lli Righi, Gioielleria Comandini, Il Mercatino Roberto Ricci, Il Mondo di Yaga, Il Vicolo Arredamenti, Imperabit Concept Store, Imperial, JoneJone abbigliamento, Joy, Kalú abbigliamento, King Size, La Cappelleria, Madame S, Moda Più, Nénette abbigliamento, Niagara Di Mayo, Partie De Moi, Profumeria, Bella Bio Ecochic, Profumeria Sabrina, Quarantuno, Rinascimento, Scarpatevi, Scent Bar, Spyr, Tezenis, Uniport Store, Uniport Studio, Wave, William Camicie e Cravatte. Maggiori informazioni sul sito www.zonaacesena.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il blogger cesenate che azzecca tutte le previsioni finanziarie, viene chiamato "Il capitano della borsa"

  • Un bel risveglio, va in tabaccheria e scopre di aver vinto al SuperEnalotto: sfiorato il 6 da oltre 62 milioni

  • Vuole andare alla Festa del Maiale, ma sbaglia strada: fa inversione e finisce nel fosso

  • "Soffoco", l'infarto lo coglie mentre va al lavoro: salvato dalla Polizia municipale

  • Il caso "culinario" dell'estate 2019: il gelato all'acqua di mare alla conquista del Sigep

  • Torna il treno che collega Monaco di Baviera alla Romagna

Torna su
CesenaToday è in caricamento