Blitz nel supermercato con picconi e martelli, la "banda del buco" torna a colpire

I ladri, perché sicuramente erano più di uno, avevano progettato il colpo nei minimi particolari

Si sono calati dal piano superiore, forse addirittura con delle corde, poi hanno coperto le telecamere con un cappuccio e hanno iniziato a lavorare. Lavorare pesante con picconi e martelli. Questo è quanto hanno compiuto dei malviventi la notte tra sabato e domenica al supermercato "EccoMi" di via Romea 1100, supermercato che si trova al piano terra di un piccolo complesso con bar, pescheria, altri negozi, uffici e ambulatori. 

I ladri, perché sicuramente erano più di uno, avevano progettato il colpo nei minimi particolari, o quantomeno erano decisi a entrare a tutti i costi all'interno del negozio. Sapendo del sistema di telecamere e dei vari allarmi all'interno si sono mossi cercando sempre di eluderli: hanno fatto un buco prima a fianco dell'entrata, poi, forse capendo di essere nella posizione sbagliata ovvero nella zona del supermercato con i prodotti alimentari (separata dalla parte degli uffici da una porta), ne hanno fatto un altro per entrare nella parte con gli uffici. Si sono spostati di qualche metro e hanno iniziato a picconare nuovamente a fianco del supermercato. 

Questa volta, accortisi di essere nel punto giusto, ovvero nell'atrio delle scale che portano agli uffici, hanno fatto un buco molto più grande. Sono entrati di lì e sono saliti al piano superiore alla ricerca di una cassaforte o di qualcosa dove, secondo loro, il supermercato custodisse i soldi a fine giornata. Per accedere agli uffici hanno rotto altre porte, ma non hanno mai forzato la serratura, hanno sempre fatto solo buchi. Una volta all'interno, però, ci ha spiegato Andrea Patanella, Cfo del Supermercato "hanno girato un po' a vuoto ma non hanno trovato nulla, anche perché il supermercato non tiene i soldi negli uffici". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento