Salottini e un’area social: si avvicina l'apertura del "Babbi Caffè"

Secondo il progetto approvato, il portico del Palazzo del Ridotto diventerà un ‘salotto’ affacciato sulla città, con tavolini, poltrone, divanetti posizionati ad almeno due metri dalla facciata

Da una parte divanetti e tavolini per creare un ‘salotto’ affacciato sulla città; dall’altra una ‘zona social’, pensata per la clientela più giovane. Si presenterà così l’esterno del futuro Babbi Caffè, che presto aprirà i battenti al posto del Bar del Capitano. Il progetto di arredo esterno del nuovo locale interessa due porzioni di suolo pubblico – il portico davanti al Palazzo del Ridotto e una porzione di piazza Almerici – e per questo ha richiesto l’approvazione della Giunta comunale, arrivata nei giorni scorsi.

“Crediamo di condividere con tutti i cesenati – affermano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - la curiosità e l’impazienza per l’apertura del Babbi Caffè, che sicuramente diventerà un elemento di attrazione per il centro di Cesena. Accanto alla qualità dei prodotti, riconosciuta e apprezzata a livello internazionale, e alle idee proposte per valorizzare il territorio e le sue eccellenze, il progetto della Babbi si contraddistingue per una grande cura degli allestimenti e dei dettagli, confermata anche per quanto riguarda la parte esterna, con la  previsione di sistemare il porticato e una parte di piazza Almerici con allestimenti particolari, utili a creare uno spazio accogliente ed accessibile a tutti e studiati in modo da integrarsi con le soluzioni previste per il progetto di riqualificazione delle Tre Piazze. Quello scelto da Giulio Babbi e dalla sua famiglia è un modo innovativo per rafforzare sia l'offerta commerciale che l'immagine del nostro centro storico e l'ormai imminente apertura del Babbi Caffè, certamente contribuirà a lanciare al meglio un autunno che, per noi, si preannuncia pieno di eventi e di novità in grado di attrarre un grande pubblico e di creare molti momenti di festa e d'incontro”.

Secondo il progetto approvato, il portico del Palazzo del Ridotto diventerà un ‘salotto’ affacciato sulla città, con tavolini, poltrone, divanetti posizionati ad almeno due metri dalla facciata, in modo da rendere fruibile ai pedoni il collegamento con Piazza Almerici attraverso lo stesso portico. Gli archi del portico saranno per la prima volta completati con cinque nuove tende: tre di queste evidenzieranno il logo Babbi mentre altre due evidenzieranno la Galleria d’arte del Comune di Cesena. Invece, in piazza Almerici sarà installata – e vi rimarrà fino al termine dei lavori di ristrutturazione delle tre piazze - una pedana in lastre di cemento collocata su una struttura di acciaio. Qui sarà realizzata un’area più ‘social’, studiata in particolare per  ospitare gruppi e favorire l’aggregazione, ricorrendo sia a tipologie di arredo più classiche, con ombrelloni, sedie e tavoli in acciaio, sia soluzioni originali e meno formali. Nella struttura è previsto l’ accesso al wi-fi, un sistema di diffusione sonora.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in stazione: è una 13enne la giovane morta sui binari

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Sciagura sui binari, muore una donna. Cancellazioni e treni in ritardo sulla linea Adriatica

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • Una lezione sulla nutrizione con la modella "sosia" di Belen Rodriguez

Torna su
CesenaToday è in caricamento