L’aula "Monty Banks" allarga gli orizzonti per trasformarsi in laboratorio urbano

“Dal 2007 ad oggi - sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore Tommaso Dionigi - il laboratorio Monty Banks si è concentrato sulla sua vocazione primaria"

Upgrade in corso per il laboratorio Monty Banks. A nove anni dalla sua inaugurazione l’aula didattica di corso Comandini, dedicata al linguaggio audiovisivo, allarga il suo raggio d’azione con l’intento di trasformarsi in un vero e proprio laboratorio urbano. Accanto alle ormai tradizionali proposte rivolte alle scuole, è stato messo a punto un programma di attività più ampio, con attività di approfondimento anche sui temi della comunicazione, delle nuove tecnologie e della narrazione.

“Dal 2007 ad oggi - sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore Tommaso Dionigi - il laboratorio Monty Banks si è concentrato sulla sua vocazione primaria, offrendo opportunità educative e formative per  avvicinare le persone al linguaggio audiovisivo. Rilevantissima, in particolare, l’attività con le scuole: oltre 100 i laboratori svolti in questi anni, con oltre 3000 studenti che si sono così avvicinati alla produzione video. Ma oggi Monty Banks è in piena evoluzione. In seguito a un percorso di confronto e co-progettazione, avviato nell’ aprile 2016 a cura del Progetto Giovani del Comune, si sono iniziati a ipotizzare scenari futuri più ampi e diversificati, che hanno portato all’avvio di una rinnovata visione del servizio, più  partecipativa, e all’apertura della collaborazione  fra il laboratorio Monty Banks e  nuovi partner, come le associazioni Barbablù, Mikrà, Whitebadge”.

Ne è scaturito un programma con una quindicina di corsi, previsti fra fine ottobre e maggio. Per poter offrire un ampliamento di calendario di questa portata (più di cento nuovi appuntamenti si aggiungono alle date dedicate alle scuole) si è dovuta cercare una sede aggiuntiva a quella ordinaria. Preziosa è stata la collaborazione con il Centro di Documentazione Educativa, nei cui spazi di via Aldini saranno ospitati i percorsi. Nella sede di Monty Banks, naturalmente, continueranno le ordinarie attività didattiche. Ce n’è davvero per tutti i gusti, e in molti casi si tratta di novità assolute, almeno per il panorama cesenate.

Particolarmente originale il primo progetto in rampa di lancio, denominato #cesenasocialFamily, che prenderà il via giovedì, alle 20. Si tratta di un vero e proprio corso di social-media per genitori e figli insieme, con l’obiettivo di fornire un nuovo punto di vista ai padri e alle madri sul mondo ‘virtuale’ in cui i loro figli si muovono con disinvoltura. Sì parlerà di cyberbullismo, disinformazione, fact checking, privacy e tutto quello che serve sapere per utilizzare i social e il web in tutta sicurezza. Curato dall’associazione Whitebadge, è aperto anche agli insegnanti e prevede tre incontri, che potranno essere seguiti anche singolarmente. Partecipazione a offerta libera; il percorso è co-finanziato dal Comune di Cesena

Ad affiancare l’iniziativa, l’avvio del #cesenasocialDesk, sportello di consulenza web sempre a cura dell’associazione Whitebadge. Aperto tutti i giovedì pomeriggio, fino al 30 marzo, lo sportello fornirà assistenza e consigli su vari aspetti legati alla rete e ai social, dal web - maketing  fino al cyber bullismo, avvalendosi di figure professionali preparate e del dialogo continuo con il Sert Cesena. Il cartellone del “Monty Banks” tiene in serbo per i prossimi mesi molto altro. Si spazia dai laboratori di fotografia al teatro di narrazione (con un docente del calibro di Roberto Mercadini), dalle tecniche del visual storytelling al web marketing.

Agli insegnanti sono dedicati in febbraio e marzo i due percorsi a tema video, curati da Luca Stringara, durante i quali verranno forniti strumenti teorici e pratici per ideare e realizzare video a scuola A gennaio prenderà il via una scuola di sceneggiatura, che accompagnerà gli allievi a sviluppare le loro storie dall’idea creativa per arrivare al testo finale, mentre è fissato per maggio un laboratorio dedicato alle app intelligenti, per imparare a creare applicazioni per web e mobile. Il programma completo dei corsi (date, durata, costo) può essere consultato sul sito del Comune, alla pagina dedicata al Monty Banks www. montybanks.it. Collegandosi allo stesso indirizzo è possibile anche effettuare l’iscrizione on line.

Potrebbe interessarti

  • Congelare correttamente gli alimenti: buone pratiche per difendere la salute

  • Alla larga dalle mie piante! Come combattere gli insetti dannosi per il giardino

  • Vi perdono o danneggiano il bagaglio in aeroporto? Ecco come chiedere il rimborso

  • Power nap: 20 minuti per ripartire alla carica

I più letti della settimana

  • Auto contro il new jersey per un colpo di sonno: muore un ventenne, gravissimo l'amico

  • Annullato il concerto di Cristiano De Andrè: "Possibile il rimborso per i residenti"

  • Violento schianto nella notte in autostrada: due morti e tre feriti

  • Auto vola fuori strada, anziana portata in ospedale in condizioni disperate

  • "Dalla porcilaia odori nauseanti e danni ai ristoranti", il caso arriva in consiglio comunale

  • Savignano, schianto tra due auto all'incrocio: ferite due donne

Torna su
CesenaToday è in caricamento