Pittore e artista poliedrico, Cesena dà l'ultimo saluto a Giancarlo Bugli

Morto a 80 anni, una personalità sempre controcorrente e pronta ad accendere il dibattito, anche sui social

Foto Facebook

Giovedì mattina nella cappella del cimitero monumentale Cesena darà l'ultimo saluto a Giancarlo Bugli, il poliedrico pittore, artista e intellettuale scomparso improvvisamente a 80 anni lo scorso martedì. Aveva iniziato la carriera negli anni '60, il picco negli anni '70 quando fu invitato a stampare in pubblico le sue opere al Festival di Spoleto e ad esporle per il Bertrand Russell Centenary a Londra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vero nome Benito, lascia le figlie Micol e Valentina, una personalità sempre controcorrente e pronta ad accendere il dibattito. Una vis polemica (ad esempio contro le femministe) che aveva trasferito anche sui social, dove in molti gli rendono omaggio: "Voglio ricordarti come eri. Pensare che ancora vivi, che come i vecchi tempi mi ascolti e sorridi mentre ti tagliavo i capelli. Sono felice di averti conosciuto sia come artista pittore e scrittore che come uomo", recita un messaggio postato su Facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Centinaia di imprese chiedono di restare aperte: la prefettura sospende le prime 184 per "attività non essenziale"

  • Coronavirus, oltre 300 contagiati nel Cesenate. In Emilia Romagna sono più di 12mila

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

Torna su
CesenaToday è in caricamento