Vende marijuana a due ragazzi in spiaggia: arrestato, aveva addosso altre 20 dosi

L'uomo è stato condotto in caserma e, durante la perquisizione, è stato trovato in possesso di altre venti dosi della stessa sostanza stupefacente

Colto sul fatto mentre vendeva marijuana a due ragazzi. Nella notte tra lunedì e martedì i Carabinieri della stazione di Marina Romea hanno arrestato un uomo in uno stabilimento balneare che aveva organizzato una serata di festa. L'uomo, un 43enne di Cesena, è stato visto dai militari mentre cedeva qualcosa ai due ragazzi e appoggiava su un tavolino un involucro sospetto. I Carabinieri sono così passati all'azione, bloccando sia il 43enne che i due ragazzi. Gli acquirenti, due ragazzi italiani del ravennate, hanno consegnato spontaneamente quanto appena acquistato: marijuana e spinelli già confezionati. Il cesenate è stato condotto in caserma e, durante la perquisizione, è stato trovato in possesso di altre venti dosi della stessa sostanza stupefacente. Nel frattempo erano già partite la indagini sui due giovani che, separati e sentiti a verbale, hanno confermato quanto avevano già osservato i militari di Marina Romea. Grazie agli elementi raccolti l'uomo è stato tratto in arresto. Martedì mattina il giudice, dopo la convalida dell’arresto, ha imposto al 43enne il divieto di ritorno nel comune di Ravenna fino alla prossima udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo dell'imprenditoria romagnola: si è spento il re degli arredamenti, Mario Gardini

  • Dall'Olanda a Cesena per amore, dopo il bar in centro tenta il bis con il figlio

  • Passato di mamma in figlia, il negozio chiude dopo 59 anni: "Mi dispiace per le mie clienti"

  • Trasporto pubblico locale, sciopero di 24 ore del personale di Start Romagna

  • Con la mountain bike cade per 30 metri in un canalone: il Soccorso Alpino interviene con l'elicottero

  • Esce urlando dalla stazione: "Sono stato rapinato". La Polizia arresta due uomini

Torna su
CesenaToday è in caricamento