homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Alunni della scuola Don Vaienti visitano la Terapia Intensiva Pediatrica

I bambini hanno potuto vedere con i propri occhi come funziona il reparto e dialogare con alcuni medici e infermieri sui valori del dono e della vita

Un piccolo ma prezioso gesto di solidarietà e, allo stesso tempo, un importante momento di crescita. Nei giorni scorsi gli alunni della scuola dell’infanzia “Don Augusto Vaienti” di Cesena hanno fatto visita al reparto di Terapia Intensiva Pediatrica e Neonatale dell’ospedale Bufalini di Cesena, al termine di un progetto educativo sul dono della vita portato avanti durante l’anno scolastico in via di conclusione. I bambini hanno potuto vedere con i propri occhi come funziona il reparto e dialogare con alcuni medici e infermieri sui valori del dono e della vita.

Al termine della visita hanno consegnato una donazione di 170 euro, raccolti insieme alle loro famiglie, per sostenere il progetto “Piccoli Passi”, nato nell’ambito di “Pediatria a misura di bambino” a gennaio 2011 per far conoscere e rendere più confortevole la Terapia Intensiva Pediatrica e Neonatale, ambiente aperto all’ingresso dei soli genitori dei neonati ricoverati. Attualmente uno degli obiettivi del progetto è acquistare un apparecchio per la diagnosi precoce della sordità in età neonatale e alcuni libri per permettere ai genitori di stare vicini ai proprio bambini attraverso la lettura ad alta voce di favole, un gesto questo che aiuta anche lo sviluppo cognitivo dei piccoli.

L’Azienda Usl di Cesena, insieme all’équipe della Terapia Intensiva Neonatale, ringrazia tutti i bambini, i genitori e le insegnati della scuola dell’infanzia per il gesto di solidarietà.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Cesena ha reso omaggio alla sua prima olimpionica Margherita Magnani

    • Sport

      Verifiche sismiche allo stadio di Ascoli, salta la prossima partita del Cesena

    • Cronaca

      E' morto Loris Simoncini, colonna portante degli artigiani nella valle del Savio

    • Cronaca

      Il caso "home restaurant" arriva al tavolo antibusivismo della Prefettura

    I più letti della settimana

    • Tragedia sul litorale di Cesenatico: ucciso da un infarto fulminante

    • E' morto Loris Simoncini, colonna portante degli artigiani nella valle del Savio

    • Controlla un immigrato che chiede l'elemosina: vigile urbano picchiato sotto il Comune

    • Banditi fanno esplodere il bancomat col gas e scappano col maxi-bottino

    • Terremoto, aperte numerose raccolte di alimenti e vestiti. La protezione civile: "Non servono ora"

    • In 300 scendono in piazza per dare il via a una maxi caccia di Pokemon

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento