Al Festival del Cibo di strada i "food truck" con gli chef Marco Cavallucci e Alberto Faccani

Negli "Incontri di Gusto", a ingresso gratuito, ci sarà un approfondimento sul pane e sul cibo di strada raccontato da esperti e da alcuni protagonisti del Festival Internazionale del Cibo di Strada di Cesena

Si avvicina il Festival Internazionale del Cibo di Strada, che si terrà da venerdì alle 12 fino a domenica sera in Piazza del Popolo, a Cesena. In Piazza della Libertà, invece, accanto allo Street Art Fest, ci sarà la “Street Food Truck Area” e tra le postazione ci saranno i famosi chef Marco Cavallucci e Alberto Faccani, la 500 Braceria di Strada, il Soul Kitchen di Mama Eli, Birra Marialti, anche con la Pesca Bella di Cesena e un punto Bar. Continua intanto la prevendita dei gettoni nella sede di Confesercenti, in Via 4 Novembre, 145 e all’Ufficio Iat, in Piazza del Popolo, da utilizzare per gli acquisti presso le postazioni di cibo di strada del Festival. Durante il Festival ci saranno le postazioni di vendita gettoni, con possibilità di acquisto Pos, a cura del Credito Cooperativo Romagnolo. Il Festival sarà arricchito anche da incontri, Talk Food, degustazioni, esposizioni, animazioni, musica, teatro di strada. 

Negli "Incontri di Gusto", a ingresso gratuito, ci sarà un approfondimento sul pane e sul cibo di strada raccontato da esperti e da alcuni protagonisti del Festival Internazionale del Cibo di Strada di Cesena. Gli incontri saranno condotti dalla giornalista Elisabetta Boninsegna, con degustazione finale, presso la Libreria Ubik, in Piazza del Popolo, n. 25. Sabato 6 ottobre, alle ore 16,30 si terrà “Pane e Pizza – Arte e passione”. Partecipano Simona Lauri, panificatrice, scrittrice, tecnologo alimentare, direttore responsabile di Quotidiemagazine.it; Claudio Ospite, scrittore, presidente dell’Istituto Nazionale della Pizza; Errico Porzio, maestro pizzaiolo, presente al Festival con la vera pizza napoletana; Tullio Galli, direttore nazionale Fiepet; Angelo Pellegrino, direttore Fonsap; Vinceslao Ruccolo, vicepresidente nazionale Fiesa-Assopanificatori. Al termine degustazione guidata. Domenica, alle ore 16,30 – “Dal panino col lampredotto di Firenze al pani ca’ meusa di Palermo”. Chiacchierata con Leonardo Torrini, Trippaio di Gavinana in Firenze e Fabio Conticello, della Antica Focacceria San Francesco di Palermo, sul valore del cibo di strada. Al termine degustazione guidata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Una 'maschera' che agevola la comunicazione tra sanitari e pazienti: l'intuizione dell'azienda

Torna su
CesenaToday è in caricamento