Covid-19, il bollettino di sabato: tre nuovi contagiati e sei guariti nel Cesenate

Questo quanto emerge dal bollettino giornaliero dell'emergenza covid-2019 per l'area Cesenate, aggiornato a sabato pomeriggio e comunicato dalla Prefettura di Forlì-Cesena

Un altro posto letto liberato e sei guariti. Questo quanto emerge dal bollettino giornaliero dell'emergenza covid-2019 per l'area Cesenate, aggiornato a sabato pomeriggio e comunicato dalla Prefettura di Forlì-Cesena. Sono meno di 200, precisamente 172, coloro che sono ancora positivi al virus. Trentasette si trovano ricoverati all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena, dove la pressione è in costante calo. Sono invece 135 i cittadini che non necessitano di cure ospedaliere o che sono asintomatici positivi al covid-19.

Il totale dei guariti è salito a 527, mentre resta stabile a 80 il numero dei decessi. A livello provinciale i casi totali dall'inizio della pandemia sono 1723 (944 nel Forlivese e 779 nel Cesenate), di cui 1175 già guariti, 69 ricoverati con sintomi (nessuno in terapia intensiva) e 292 in isolamento domiciliare. Sono quattro i nuovi contagiati: un caso a Forlì, due a Cesenatico ed un altro a Cesena.

Nel Forlivese sono 189 coloro che sono ancora positivi al virus. Trentadue si trovano ricoverati all'ospedale "Morgagni-Pierantoni", mentre sono 157 i cittadini che non necessitano di cure ospedaliere o che sono asintomatici positivi al covid-19. Stabile a 107 il numero dei decessi, mentre i guariti sono 648.

La situazione in Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 27.513 casi di positività, 43 in più rispetto a venerdì. 4.525 i tamponi effettuati, che raggiungono così complessivamente quota 287.382.  Le nuove guarigioni sabato sono 193 (18.896 in totale), mentre continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi che sono scesi a 4.570 (-160). Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 3.962, -127 rispetto a venerdì. I pazienti in terapia intensiva sono 84 (-5). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-28).

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 18.896 (+193): 1.455 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 17451 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi. Purtroppo, si registrano 10 nuovi decessi: 5 uomini e 5 donne. Complessivamente, in Emilia-Romagna sono arrivati a 4.047. I nuovi decessi riguardano 2 residenti nella provincia di Piacenza, 2 in quella di Parma, 4 in quella di Bologna (nessuno nell’imolese) ed una a Rimini. Nessun decesso di residenti a Reggio Emilia, Modena, Ferrara e Ravenna.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.457 a Piacenza (2 in più rispetto a venerdì), 3.456 a Parma (12 in più), 4.922 a Reggio Emilia (3 in più), 3.895  a Modena (nessun caso in più), 4.539 a Bologna (11 in più); 392 le positività registrate a Imola (nessun caso in più), 985 a Ferrara (nessun caso in più). In Romagna i casi di positività hanno raggiunto quota 4.867 (15 in più), di cui 1.018 a Ravenna (nessun caso in più) e 2.134 a Rimini (12 in più).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

Torna su
CesenaToday è in caricamento