A14, inaugurato il nuovo casello del Rubicone

Situata tra le uscite di Cesena e Rimini Nord, nel Comune di Gatteo, la nuova infrastruttura rappresenta una risposta concreta alla crescente domanda di mobilità e valorizzazione turistica della zona

Il passaggio di un'auto d'epoca

E’ stato inaugurato venerdì mattina il nuovo svincolo di Valle  del  Rubicone.  Situata  tra  le uscite di Cesena e Rimini Nord, nel Comune  di  Gatteo,  la nuova infrastruttura rappresenta una risposta concreta  alla  crescente  domanda  di  mobilità e valorizzazione turistica della  zona  del Rubicone. Realizzata con un investimento complessivo di 22 milioni  di  euro,  oltre 8 da parte di Autostrade e circa 13 ripartiti tra Provincia  e comuni interessati, la nuova uscita Valle del Rubicone è stata consegnata agli automobilisti con un mese di anticipo rispetto al programma lavori.

“Siamo  molto  soddisfatti  -  ha  dichiarato  Riccardo Mollo, Condirettore Generale  di  Autostrade  per  L’Italia  - di mettere a disposizione del territorio  un’opera  fortemente  richiesta  e  importante  per lo sviluppo infrastrutturale e turistico dell’area. E’ un traguardo raggiunto con oltre un anno di anticipo sui tempi inizialmente previsti grazie  all’affidamento diretto alla nostra controllata Pavimental, che ci ha permesso di abbattere i  tempi  di  affidamento e terminare i lavori un mese prima della scadenza contrattuale.  Ma  è un successo – ha aggiunto – frutto anche della stretta collaborazione   con   la   Struttura  di  Vigilanza  sulle  concessionarie autostradali e con tutti gli enti locali coinvolti: Regione Emilia Romagna, Provincia di Forlì-Cesena e i Comuni interessati”.

"L’apertura  del  Casello Autostradale "Valle del Rubicone" - ha dichiarato Massimo  Bulbi,   Presidente  della  Provincia di Forlì-Cesena - è un fatto estremamente  positivo,  e  lungamente  atteso.  Direi  che rappresenta una vittoria  per  le istituzioni che lo hanno promosso, con l'impegno convinto delle  associazioni di rappresentanza economica e sociale. Una vittoria per il   territorio   e  per  tutti  i  cittadini  sulla  cui  vita  esso  avrà ripercussioni estremamente positive . Di questa nuova 'porta' si gioverà il sistema  imprenditoriale  qui fortemente radicato, ma anche il turismo;  ne trarrà  giovamento  anche  l'ambiente  in  quanto forti volumi di traffico, specie  pesante,  non  dovranno forzatamente più transitare sulla viabilità interna  liberando  i  centri abitati da smog e rumore. Al conseguimento di tutto  ciò  ha  portato un contributo decisivo la capacità di fare gioco di squadra  e  l'attenzione  e  la  disponibilità degli enti nazionali e anche della Società Autostrade che ringrazio sentitamente, per la disponibilità a dialogare con noi per rendere l'opera fattibile".



Il  progetto  dell’opera,  approvato  dall’Anas  il 28 dicembre 2009, i cui lavori  sono  stati  affidati  a  Pavimental  il  30  aprile  del 2010,  ha comportato  la realizzazione di una nuova stazione autostradale composta da 7  piste in entrata e 4 di uscita, uno svincolo cosiddetto a “trombetta” ed un  cavalcavia,  viabilità  di  collegamento  alla  esistente  rete viaria. Completano  il progetto 2km di barriere fonoassorbenti installate nell’area occupata dalla nuova stazione Valle del Rubicone.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • è andato tutto bene anche senza il buon Bartolini a presenziare (e senza le sue polemiche sul nome del casello) ???

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "La fontana Masini non è un gioco", le targhe ricordano di rispettare il monumento

  • Cronaca

    Razzia alla scuola Carducci, bottino ingente: via tablet e computer dei bambini

  • Cronaca

    Carta Bianca, quali opere servono di più?: hanno già votato quasi 4mila cesenati

  • Cronaca

    Corinaldo, Di Placido è "esperto" di discoteche: "Dare più poteri di perquisire all'ingresso"

I più letti della settimana

  • Trovato suicida padre di famiglia, inutili i soccorsi

  • Giro di vite per le targhe straniere: la Municipale applica subito il "Decreto Salvini"

  • Ha vestito per oltre 70 anni Cesena, si abbassa la saracinesca: premio ai "signori del commercio"

  • Rinasce il bar Roma, sarà il sogno "d'AmoR" di due giovani di ritorno dall'Australia

  • Nella casa dello spaccio in stazione trovato un "tesoro" di 20mila euro in contanti

  • Un sushi "occidentale": romagnoli doc portano i sapori del sol levante nel cuore del centro

Torna su
CesenaToday è in caricamento