A 13 anni fa miracoli con lo skate, è campione nazionale ed è pronto a volare a Parigi

Il 25 novembre il campioncino cesenate parteciperà a "Cheklist Junior Contest" a Parigi, competizione riservata agli under 16

Ha solo 13 anni ma, nella sua categoria (under 14) è già un campione nazionale. Il cesenate Andrés Martin, che frequenta la terza media ed è un vero talento con lo skate, sta diventando un personaggio molto richiesto sia dai team nazionali che dai brand che si occupano di abbigliamento per chi pratica skatebord e non solo. Bravo, preciso, vincente, Andrés ha iniziato a fare skate solo 4 anni fa e ha già raggiunto livelli altissimi. Oltre a essere campione nazionale under 14, infatti, è arrivato sesto ai Campionati Assoluti italiani, superando ragazzi di venti o venticinque anni con molti più anni di esperienza sulle spalle. 

Il 25 novembre il campione cesenate parteciperà a "Cheklist Junior Contest" a Parigi, una gara per i ragazzi sotto i 16 anni che con lo skate fanno miracoli. In ballo, per i vincitori, c'è un bel riconoscimento e lui ha tutta l'intenzione di battersi fino all'ultima acrobazia per giocarselo. Iniziano gli appuntamenti fuori dall'Italia e Andrés, visto il talento e lo stile, non può dire di no.

Ad allenare Andrés è Mattia Cecchetti, fondatore della SkateSchool Cesena, una scuola che ormai vede lavorare insieme un team ben affiatato capace di ottenere ottimi risultati. "Attualmente abbiamo tre gruppi che si allenano per prepararsi anche alle gare - spiega Mattia - un gruppo di bambini, un gruppo di bambine e ragazzine e un gruppo under 14. Poi c'è il gruppo degli adulti che continua a crescere. E la cosa mi fa molto piacere.C'è sempre più gente, con 30 anni e passa, che si avvicina allo skate".  

Oltre Andrés, nella squadra di Mattia, ci sono altri due campioncini: Diego Fusconi di 10 anni, Matilde Fanelli di 9 anni, che, con bravura e determinazione, si sono imposti sugli altri partecipanti italiani aggiudicandosi rispettivamente il primo posto nella categoria Kids.

"Ho un discorso aperto con la Federazione nazionale per le Olimpiadi del 2024 - conclude Mattia Cecchetti, che attualmente allena già Asia Lanzi, una campionessa di Bologna in lizza per partecipare il prossimo anno alle Olimpiadi di Tokyo (primo anno in cui è prevista la disciplina dello skate) - Abbiamo parlato di creare una squadra di ragazzini molto forti che nel 2024 possano partecipare alle Olimpiadi. Alcuni di questi li ho già individuati. E a questa mia proposta la Federazione non si è buttata via. Anzi. Speriamo che la proposta vada in porto e Cesena diventi un punto fondamentale dello skate nazionale e internazionale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una passione grande per il Cesena, Savignano piange il suo barista: "Un tifoso vero"

  • Cerca l'incontro consensuale, ma trova all'improvviso la pretesa di soldi per sesso: denunciato estorsore

  • Sospetta overdose, un 41enne trovato senza vita in un casolare di campagna

  • Violento scontro tra l'utilitaria e il camion, una ferita grave sull'E45

  • Schianto tra due auto in galleria nel cantiere in E45: un ferito grave

  • Scontro all'incrocio, un'auto si cappotta e l'altra finisce contro il palo: tre feriti

Torna su
CesenaToday è in caricamento