50& Più: oltre 400 in cammino per sostenere la lotta alla leucemia

Il ricavato della iniziativa è stato devoluto all’Ail di Forlì- Cesena, associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma. L’iniziativa si è svolta con il sostegno di Allianz Lungarini e Radio Studio Delta.

Sono stati circa 400 i partecipanti alla Camminata benefica promossa da 50%Più e Confcommercio cesenate con persone di tutte le età. L’evento organizzato da 50&Più si è snodato su due percorsi lungo il fiume Savio: il primo di 13 chilometri, il secondo di 5. Sono stati premiati i gruppi più numerosi. Al termine della camminata si è svolto un pasta party per tutti. Il ricavato della iniziativa è stato devoluto all’Ail di Forlì- Cesena, associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma. La manifestazione si è svolta con il sostegno di Allianz Lungarini e Radio Studio Delta. 

“Una partecipazione eccezionale - dice soddisfatto il presidente di 50& Più Lanfranco Morganti -. 50& Più è la casa dei commercianti pensionati, sodalizio di grande storia, impegnato a fornire consulenze ma anche un ambito prezioso di socializzazione ai suoi numerosi associati. A dicembre terremo una iniziativa per celebrare il merito lavorativo dei commercianti con alta anzianità di servizio Saranno premiati gli iscritti che svolgono (o hanno svolto) la propria attività nei settori del commercio, del turismo e dei servizi da almeno 25 anni (in particolare, per quanti che vantano 25 anni di attività, il premio consiste in un diploma e nel distintivo Aquila d’Argento; per coloro, invece, che hanno un’anzianità lavorativa di 40 anni, l’onorificenza consiste in un diploma e nel distintivo Aquila d’Oro; mentre a quanti hanno alle spalle ben 50 anni di attività, è dedicato il riconoscimento più prezioso: una targa accompagnata dal distintivoAquila di Diamante)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A essere premiati non sono soltanto gli uomini e le donne che hanno trascorso una vita nel commercio, ma anche l’impegno quotidiano e il senso del dovere che essi hanno mostrato nei confronti dei propri clienti e, quindi, nei confronti della società civile - conclude -. 50& Più si occupa inoltre dell'assistenza ai commercianti pensionati per lo più nelle problematiche previdenziali,ma punta anche su iniziative e gite socializzanti per favorire il miglioramento della qualità della vita degli associati, non pochi dei quali sono ancora operativi in bottega e in negozio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • Stroncato da un'emorragia cerebrale, era positivo al Covid: addio all'ingegnere della Soilmec

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

  • Caffè o spesa con bar e supermercati chiusi, una decina pizzicati dai Carabinieri

Torna su
CesenaToday è in caricamento