"Il mistero della vita penetra il mistero della morte", la frase del liceo per lo studente suicida

il liceo Monti, nella prima pagina del sito, ha dedicato una frase di Tagore al giovane studente che il 14 febbraio si è tolto la vita dopo essere uscito da scuola

Non è facile ritornare alla normalità per il Liceo Classico Monti. Non è facile perché quando una comunità - composta da amici, compagni di classe, professori, collaboratori scolastici - viene ferita così da vicino, le domande che frullano nella testa sono tante e rialzare la testa diventa un'impresa titanica.

I ragazzi a scuola non possono fare a meno di parlare di quanto accaduto, di piangerne e di interrogarsi. E' molto probabile che servirà un'azione robusta di consulenza psicologica che possa provare a elaborare la tragedia che li ha coinvolti.

Nel frattempo il liceo Monti, nella prima pagina del sito, ha dedicato una frase di Tagore al giovane studente che il 14 febbraio si è tolto la vita dopo essere uscito da scuola.

frase-2

"Il mistero della vita penetra il mistero della morte, il giorno chiassoso tace dinanzi al silenzio delle stesse". La frase, si legge, è "dedicata al nostro studente che tragicamente e inaspettatamente ci ha lasciato il 14 febbraio, colmi di dolore per la sua assenza". Firmato il liceo Monti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato dalla Polizia, la scusa è incredibile: "Sto andando a curare un amico ferito da uno squalo"

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • Rimini si blinda, varchi d'accesso in 16 strade di comunicazione con il cesenate

  • Coronavirus, 199 i malati: 4 in Rianimazione. La mappa del contagio nei comuni nel cesenate

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

Torna su
CesenaToday è in caricamento