Al Rimini Europa premio "Special Guest" per una giovane pianista longianese

"Special Guest" dell' ambito premio la pianista Giulia Gori e lo staff del teatro evolutivo di Longiano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Si è conclusa la 12esima edizione del premio Rimini Europa al Museo della Città di Rimini. Il premio è da sempre organizzato del Centro Culturale di Romagna con il patrocinio del Comitato Europeo dei giornalisti di Roma e dall’agenzia stampa Anic di Genova, da quest’anno con la collaborazione del Teatro della Rosa. La commissione era presieduta da Nadia Giovagnoli, presidente del Centro culturale, da Romano Dolce e da Pier Paolo Piccinini.

Sono stai premiati artisti e personaggi coloro che si sono distinti nella cultura, nello spettacolo oltre che la gestione delle loro attività turistiche e imprenditoriali. Questa edizione è stata caratterizzata da ospiti speciali, ai quali è stato assegnato il premio “Special Guest” della manifestazione tra i quali: il giovanissima pianista di Longiano Giulia Gori, laureata ad appena 18 anni con il massimo dei voti, Sergio Barducci, giornalista e scrittore per la pubblicazione del libro “Ti parlo di noi”, Gabriele Poli, scrittore antropologo per il libro “Il tesoro di Tupac Amaru, l’associazione Gan Eden per l’impegno culturale e musicale, il giovane maestro pianista bolognese Jacopo Cavazzini, l’equipe del TeatrOlistico Taozen per l’idea esclusiva e innovativa dei format e workshop, i poeti Caterina Tisselli e Camillo Bellagamba per le ultime opere e fedeltà al centro culturale. A Ermanno Pasolini, scrittore e giornalista è stato assegnato il premio speciale “Guinness World Record” per i 55.000 articoli giornalistici pubblicati e documentati.

“Per l’anno 2019 è previsto un evento speciale in occasione del 25° anno dalla prima edizione del premio” dice Gianfranco Gori, collaboratore e presentatore della manifestazione “La commissione ha già fatto qualche anticipazione: un concerto di beneficenza dedicato a Federico Fellini e Giulietta Masina con musiche di Nino Rota, con la partecipazione degli artisti già premiati in questa edizione. Recital di prosa e poesia con la presenza degli autori e per la scenografia utilizzeremo le opere dei “nostri” pittori per concludere uno speciale Show Cooking dedicato alle eccellenze internazionali presenti nella nostra Romagna “

Torna su
CesenaToday è in caricamento