La casa sullo smartphone: la tecnologia degli impianti domotici

Grazie alla domotica, la casa diventa molto più vivibile, funzionale e confortevole: scopriamo come funziona un impianto domotico e a quali aree della casa si applica

Grazie alle ultime conquiste tecnologiche siamo in grado di gestire e monitorare gli elettrodomestici, il sistema di luci o la temperatura degli impianti di riscaldamento anche a distanza, direttamente dal nostro smartphone, e con un notevole risparmio energetico. Questo tipo di impianti va sotto il nome di domotica, e la casa grazie ad essa diventa molto più vivibile, funzionale e confortevole.  

Scopriamo allora come funziona un impianto domotico e a quali aree della casa si applica la domotica.

Come funziona un impianto domotico?

Il sistema consente di creare un apparato attraverso il quale è possibile gestire i diversi dispositivi elettrici singolarmente, rispettando la loro piena autonomia ma in maniera coordinata. Se siamo affascinati da questo sistema, ma temiamo di essere invasi da lavori e ristrutturazioni, niente paura! A differenza di quanto accadeva prima, c’è stata un’evoluzione anche in questo ambito. I lavori di muratura, con conseguenti costi più alti, sono stati sostituiti da sistemi wirless che permettono ai vari apparecchi di comunicare attraverso la rete. La centralina, che ormai è quasi sempre collegata a una app, è in grado di gestire i diversi gradi di complessità dell’impianto, anche da remoto, senza dimenticare di tenere sotto controllo sicurezza e consumi.

Dove viene applicata la  domotica?

Tornare a casa e trovare l’appartamento riscaldato, avere le giuste luci mentre ci si rilassa con un bagno caldo o vivere in un ambiente sicuro sono solo alcuni dei vantaggi del sistema domotico. Ecco i suoi campi d’applicazione più importanti:

  • Illuminazione: il sistema automatizzato permette di regolare l’accensione e lo spegnimento delle luci di casa o del vialetto del giardino, anche se ci troviamo in luogo diverso. Gli ambienti della casa in cui la luce naturale non è sufficiente diventeranno accoglienti grazie alla possibilità di impostare un preciso livello di illuminazione. Concedersi un bagno o una doccia rilassante sarà sempre più facile grazie alla possibilità di impostare giochi di luce anche con il telefonino, per un’esperienza da spa.
  • Automatizzazione di tende e finestre: per chi preferisce dormire con le serrande totalmente chiuse o se hai bisogno di una sveglia shock per buttare fuori dal letto un figlio troppo pigro, il sistema automatizzato di apertura e chiusura è perfetto. Grazie alla domotica puoi decidere il livello di oscuramento e l’orario di apertura. A causa della vita frenetica e di corsa, può capitare di lasciare le finestre aperte: grazie a un motore installato sui serramenti è possibile gestire la chiusura direttamente dallo smartphone.
  • Sicurezza: vivere in una casa sicura e protetta è fondamentale per sentirci a nostro agio. Telecamere, sensori e sistemi antintrusione sono stati pensati per rivelare anche il minimo movimento sospetto o vedere cosa succede in casa, direttamente sul telefonino anche se siamo lontani.
  • Regolazione della temperatura: trovare la casa calda al proprio ritorno è il sogno di tutti. Grazie alla domotica, non solo possiamo programmare l’orario d’accensione e stabilire la temperatura, ma escludere gli ambienti della casa poco frequentati e avere così un risparmio in bolletta notevole. Un buon sistema riesce anche a rivelare l’incidenza dei raggi solari e attivare così i condizionatori per rinfrescare l’ambiente.
  • Collegare audio e video: gli amanti di serie tv e video potranno svolgere le loro attività in casa senza perdere un fotogramma. Il sistema audio-video multiroom permette di gestire tutto da un’unica interfaccia e diffondere suoni e immagini provenienti dall’impianto principale in tutta l’abitazione, decidendo se selezionare musica, stazioni radio o dvd differenti in base alla stanza.
  • Controllo dei consumi: il sistema permette di ricevere sul computer o sul cellulare tabelle e grafici dei consumi, per avere una panoramica completa della spesa complessiva. In questo modo si tende a cercare di ottimizzare gli elettrodomestici e ottenere un consistente vantaggio economico.

Vantaggi e svantaggi della domotica

Gli apparecchi di ultima generazione, oltre a creare un ambiente confortevole e sicuro, sono pensati per tutti coloro che hanno scarsa mobilità, come anziani o disabili, ma è anche perfetto per ottenere un risparmio in bolletta consistente.

Accanto ai vantaggi, naturalmente, ci sono anche dei limiti. Trattandosi di un sistema informatico è sottoposto a una serie di rischi: se un virus attacca il sistema o la app che gestisce tutto da remoto non è aggiornata o non funziona nel modo corretto, si può incorrere in malfunzionamenti che porterebbero a un blocco del sistema. L’unico modo per scongiurare un simile pericolo è quello di scegliere elettrodomestici e sistemi di qualità.

Finestre e serrande intelligenti: la domotica applicata agli infissi

Sistemi di domotica a Cesena

Regala un nuovo volto alla tua casa con il bonus facciata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bucato asciutto e profumato anche in inverno con questi 7 "rimedi della nonna"

  • Cucina da rivista con questi metodi di pulizia naturali

  • Come difendere le tue piante da riscaldamento e aria secca in casa

Torna su
CesenaToday è in caricamento