Pane, olio e fantasia

Pane, olio e fantasia

Altro che Masterchef, il concorso delle Mariette premia la tradizione

Il titolo del piatto che ha vinto vi fa ingrassare solo a leggerlo: "Calzoni di pasta fresca all'uovo con ripieno di salsiccia e friarelli, serviti con colata di mozzarella di bufala di campana e cialda croccante di mozzarella"


Altro che Masterchef, il concorso delle Mariette dell'Artusiana di Forlimpopoli (festa terminata la scorsa domenica) è stata una festa di piatti tradizionali cucinati col cuore e grande professionalità. Alla fine tra i numerosi concofinalisti-2rrenti a spuntarla è stata Rosmunda Cristiano, napoletana doc, con - state pronti perchè solo a leggere il nome del piatto ingrasserete due chili... - "Calzoni di pasta fresca all'uovo con ripieno di salsiccia e friarelli, serviti con colata di mozzarella di bufala di campana e cialda croccante di mozzarella". 
Oltre all'amore per le tradizioni che i concorrenti portano al concorso delle Mariette, dietro cui c'è amore, storia e cultura, ci sono anche misteri e magie. La vincitrice, infatti, ha partecipato alla gara di Forlimpopoli addirittura su invito di Pellegrino Artusi. Com'è possibile? direte voi.. E' possibile perchè il forlimpopolese, morto più di 100 anni fa (Firenze 1911), le è apparso in sogno dicendole di partecipare assolutamente. "Lo scorso anno per un problema di salute non avevo potuto prender parte al concorso - ha spiegato Rosmunda - e così quest'anno, dopo aver sognato il gentile signore coi baffi mi sono decisa e ho spedito la ricetta. Poi le cose sono andate meglio di quanto pensassi".
A gareggiare con lei, in finale, c'erano Bianca Maria da Sant'Ilario d'Enza (Reggio Emilia), Susanna da Verona, Gesuino da Cagliari e Sara da Altino (Chieti). La giuria ha avuto difficoltà a decretare il vincitore perché tutti i piatti erano buonissimi e i cuochi molto bravi, ma alla fine ha vinto la generosità della ricetta di Rosmunda e il premio di 1000 euro è andato Napoli.

Pane, olio e fantasia

Il cibo è piacere, ma anche cultura. Nella zona di Forlì e Cesena non mancano ottimi prodotti alimentari tipici e uno degli ingredienti fondamentale per cucinarli, che è la fantasia. Come non mancano locali dove si mangia bene, si fa intrattenimento intelligente e si tramandano tradizioni culinarie rinnovandole. Qui troverete storie di piatti tipici, nuovi locali che aprono, eventi gastronomici di richiamo, idee innovative da mettere in tavola e curiosità da versare nel bicchiere e bere tutte d'un fiato. Quindi prendete posto e buon appetito a tutti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CesenaToday è in caricamento