Wifi ai comuni, si apre il bando per i contributi europei

Mercoledì aprirà il bando "Wifi 4EU", che permetterà a 2800 comuni europei di ottenere 15 000 euro di finanziamento da parte dell'Unione Europea per installare il wifi gratuito negli spazi pubblici

Wifi4EU è un programma della Commissione europea per finanziare l’installazione di reti Wi-fi pubbliche ad alta velocità, efficienti e semplici. Possono partecipare i Comuni (o gruppi di Comuni). Il programma nasce dalla consapevolezza del Parlamento europeo che le città europee hanno bisogno di offrire reti wi-fi locali pubbliche efficienti, veloci e facili da accedere. Oggi ogni città ha fatto per conto proprio. Spesso i metodi per iscriversi alle differenti reti Wi-fi locali sono diversi da città a città: in alcune serve l’sms, in altre bisogna accedere attraverso il browser. Complessità che per molti non così pratici con l’informatica diventando ostacoli a quello che è un diritto fondamentale di ognuno di noi: l’accesso a internet.

L’europarlamentare Damiano Zoffoli dichiara: “Mi sono occupato di questo programma fin dall’inizio, annunciandolo in alcune iniziative pubbliche, sostenendo l’iniziativa in Parlamento (approvato definitivamente nel settembre 2017) e  presentando un’interrogazione alla Commissione europea dopo il flop del sistema informatico nel primo bando a maggio. Per questo sono contento di annunciare che finalmente abbiamo una data per la presentazione delle domande (che saranno approvate sulla base dell’ordine di presentazione e garantiranno 15 000 euro a 2 800 Comuni europei. Questa data è domani”

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A "Rattolino" arriva la Rai, La Vita in Diretta tra i residenti per l'emergenza topi

  • Cronaca

    E45, tecnici a lavoro sulla relazione di Anas. Al vaglio una riapertura parziale

  • Cronaca

    E45 chiusa, partono a Bagno le lezioni in teleconferenza. Il Comune pagherà il convitto a nove ragazzi

  • Cronaca

    E45, Lucchi e Baccini chiedono un incontro al Ministro Di Maio: "Servono ammortizzatori sociali ed aiuti"

I più letti della settimana

  • Le strade del cesenate invase da una numerosa colonia di ratti

  • Traffico bloccato sulla Secante per una serie di incidenti

  • E45 senza viabilità alternativa, la vecchia statale è abbandonata da 21 anni: l'abbiamo percorsa

  • Dolore e commozione ai funerali, in tanti per l'ultimo saluto ad Andrea

  • A 6 anni suona "C'era un ragazzo" con la batteria... e Gianni Morandi si fa vivo

  • Meteo, il Cesenate nella morsa del freddo e della neve: attesi fiocchi abbondanti in collina

Torna su
CesenaToday è in caricamento