Il Rotary club alla scoperta della storia di Rocca delle Caminate

. Per visitare questo luogo dall'incantevole paesaggio e dove si sono svolti cruciali eventi della storia d'Italia il Rotary Club Cesena, presieduto da Ester Castagnoli,si è affidato alla preziosa guida di Gabriele Zelli

La Rocca delle Caminate è un castello situato su una collina, a 356 metri di altitudine, nel comune di Meldola, a 4 km di distanza da Predappio e a 16 da Forlì. La sua fama deriva dal fatto di essere stata residenza estiva di Benito Mussolini negli anni Trenta. Per visitare questo luogo dall'incantevole paesaggio e dove si sono svolti cruciali eventi della storia d'Italia il Rotary Club Cesena, presieduto da Ester Castagnoli,si è affidato alla preziosa guida di Gabriele Zelli, storico ed ex sindaco di Dovadola, Past President del Lions Club Forlì Host e Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana, che da circa trent'anni si occupa in modo continuativo di cultura, sport e di attività sociali. Impegnato a valorizzare il patrimonio storico e artistico di Forlì e della Romagna, promuove, a tal fine, interventi di recupero del patrimonio architettonico di alcuni edifici importanti o delle loro parti di pregio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla visita erano presenti anche Stefano Biserni, presidente Rotary Club Forlì Tre Valli e Alberto Zambianchi, Past President Rotary Club Forlì, Presidente di Ser.In.Ar. “Risale al 14 ottobre 2016 la cerimonia di inaugurazione della Rocca al termine di un complesso e oneroso intervento di restauro durato 4 anni e costato 4,4 milioni di euro. Da diversi mesi – ha ricordato Gabriele Zelli - la gestione del bene restaurato è stata assegnata alla Ser.In.Ar., la società costituita nel 1988 allo scopo di promuovere, sostenere e qualificare gli insediamenti universitari di Forlì e di Cesena, perché si possa portare avanti il progetto di fare della Rocca una sede per la ricerca universitaria e per l'innovazione d'impresa, oltre che di attrazione turistica che racconti la storia del territorio, della Romagna e del nostro paese per intero e senza infingimenti di sorta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio temporali tra sabato e domenica, l'allerta meteo della Protezione civile

  • Paura in A14, un camion si ribalta sul fianco della carreggiata: perde la vita un cavallo

  • Tragico schianto in moto: perde la vita il sammaurese Andrea Novelli, presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Ancora un incidente, scontro frontale all'incrocio: il centauro finisce all'ospedale

  • Covid-19, il virus torna a farsi vedere: sono quattro i nuovi casi nel Cesenate

  • Borghese avvistato in riviera, per il suo programma "4 ristoranti" spunta un locale di Cesenatico

Torna su
CesenaToday è in caricamento