Continuano gli appuntamenti autunnali di Cesena Cinema

Lunedì 7 ottobre la proiezione di “Easy Rider” inaugura la rassegna della New Hollywood

Lunedì 7 ottobre alle 21 al cinema San Biagio sarà proiettato Easy Rider, film del 1969 di Dennis Hopper in versione originale restaurata, con sottotitoli in italiano. Questa proiezione inaugura la rassegna della “New Hollywood”, inteso come quel periodo di rinnovamento del cinema americano che, dalla fine degli anni Sessanta, rivoluzionò stile, linguaggi e modi produttivi dello studio system.

Quintessenza del road movie americano, il film ripercorre le avventure di Peter Fonda e Dennis Hopper, entrambi anche sceneggiatori del film. Dopo aver trasportato un quantitativo ingente di droga dal Messico, i protagonisti attraversano gli States sui loro nuovi chopper fiammanti diretti al carnevale di New Orleans. La pellicola è un vero e proprio viaggio nella decadenza dell’American Dream, oltre che sintesi della cultura hippie e dei nuovi sogni ribelli tra donne, sesso, motociclette, stupefacenti e ottima musica rock. Diventato il film-bandiera di un’intera generazione, contiene anche una sottile morale, che trova la sua perfetta sintesi alla fine del film.

La rassegna “New Hollywood” prosegue lunedì 14 ottobre con la proiezione di “M.a.s.h” di Robert Altman, pellicola simbolo della demistificazione del mito del soldato americano, e lunedì 21 ottobre con la proiezione di “Apocalypse now-final cut” di Francis Ford Coppola in una versione restaurata di 183 minuti.

Tutte le proiezioni iniziano alle 21 e hanno un costo di 5 euro (3 euro il ridotto), tranne Apocalypse now-final cut (8 euro intero, 6 euro ridotto).

Prenotazioni aperte per gli open day di  “Schermi e Lavagne” riservati alle scuole

Sono ancora aperte le prenotazioni per le due  giornate di presentazione delle attività didattiche  di Schermi e Lavagne riservate agli insegnanti e alle loro classi. Martedì 8 ottobre alle 9 al cinema San Biagio per le scuole primarie sarà proiettato “Tempi moderni”, un classico di Charlie Chaplin datato 1936, si ripercorrerà la storia e le storie del cinema. Proposto nella versione restaurata dal laboratorio L’Immagine Ritrovata di Bologna, il film è un capolavoro della comicità, girato con un uso magistrale degli effetti sonori e delle musiche, che al tempo stesso rappresenta una decisa critica alla società del tempo. Tempi moderni sancisce inoltre l’ultima apparizione del personaggio di Charlot, protagonista di una serie di sequenze memorabili della storia del cinema.

Il film è stato restaurato dalla Cineteca di Bologna presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata in collaborazione con Criterion Collection.

E’invece riservato alle scuole secondarie l’appuntamento di giovedì 10 ottobre alle 9 al cinema Eliseo con la proiezione di “Ladri di biciclette”, film di Vittorio de Sica datato 1948. Già premio Oscar come miglior film straniero e restaurato dalla Cineteca di Bologna, Ladri di biciclette rappresenta le miserie dell’Italia del dopoguerra, condensate magistralmente nella storia di un attacchino cui viene rubata la bicicletta, unico mezzo di sostentamento per sé e la famiglia.

La pellicola è stata restaurata nel 2018 da Cineteca di Bologna, Compass Film e Istituto Luce – Cinecittà.

Entrambi gli appuntamenti, riservati agli insegnanti e alle loro classi, sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per iscriversi, è necessario inviare una mail aschemilavagnecesena@comune.cesena.fc.it o chiamare il numero 366.1430062 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13,30).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pochi metri poi lo schianto, l'ultimo volo di Paolo: la passione smisurata per il deltaplano

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Lo schianto col deltaplano non gli dà scampo: uomo morto sul colpo

  • Incubo per una 11enne: entra in casa e si trova di fronte i ladri

  • Litiga con la madre e tenta il suicidio: 20enne salvato in extremis

  • Migliaia di uccelli sulla città, cinguettio assordante e auto bersagliate dal guano: la spiegazione del fenomeno

Torna su
CesenaToday è in caricamento