Abbazia di Santa Maria del Monte, un agosto ricco di mostre

Un agosto 2018 di grande spessore artistico - culturale presso l' Abbazia di Santa Maria del Monte a Cesena.

Un agosto 2018 di grande spessore artistico - culturale presso l'Abbazia di Santa Maria del Monte a Cesena. Sabato alle 17.30 alla presenza del priore dell'Abbazia Padre Gabriele Dall'Ara , dell'assessore alla cultura Christian Castorri e dei curatori delle esposizioni   verranno inaugurate tre mostre artistiche organizzate dall'Associazione Amici del Monte:  “”I Santuari Rifugi dell'Anima” (chiostro settecentesco), “Immagini Mariane nel territorio della diocesi di Cesena-Sarsina” (chiostro settecentesco), “ Mather Pulcherrima - Mostra delle Tele stampate su Tema Mariano” (sala capitolare). I tre momenti sono dedicati al settecentesimo anno dello spostamento della statua della Madonna, venerata nell' altare maggiore della Basilica, dalla originaria collocazione a Monte Reale dove risiedevano i monaci che in quell'anno si trasferiranno nel convento .

Le tre mostre  resteranno visibili al pubblico dall'undici di agosto all'otto settembre a ingresso libero. L'esposizione “Santuari Rifugi dell'Anima”, curata dal critico d'arte Orlando Piraccini vede la partecipazione di ventotto tra i più noti artisti romagnoli tra i quali: Adriano Maraldi, Anna Maria Nanni, Gino Balena, Gregorio Ravaioli, Luciano Navacchia e Tommaso Magalotti. Nella seconda “Immagini Mariane nel Territorio , curata da Otello Amaducci si possono ammirare decine, per non dire centinaia, di fotografie della madre di Gesù presenti nelle chiese del territorio a simbolo dell'affetto dei fedeli. Infine “ Mater pulchissima -Mostre delle Tele Stampate sul tema Mariano” a cura di Flavia Bugani nella splendida ed unica cornice della Sala Capitolare, vede l'esposizione di sedici arazzi dedicati alla Madonna creati da altrettanti artisti e stampati dalla Bottega Pascucci di Gambettola.

“Tre aspetti significativi e carichi di pathos – dice Luciano Almerigi, presidente dell'Associazione Amici del Monte – creati da artisti  a significare che l'affetto per la madre di Gesù rimane una costante della fede. Ormai l'appuntamento con l'arte in agosto presso l'abbazia è diventato una costante, tutti gli anni registriamo centinaia di visitatori  di cui molti da altre città”. “L'abbazia è un luogo di preghiera e di silenzio – afferma il priore don Gabriele Dall'Ara – tuttavia qui da noi si può pregare per cercare la vicinanza con Dio e ammirare le opere di artisti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento