Abbazia di Santa Maria del Monte, un agosto ricco di mostre

Un agosto 2018 di grande spessore artistico - culturale presso l' Abbazia di Santa Maria del Monte a Cesena.

Un agosto 2018 di grande spessore artistico - culturale presso l'Abbazia di Santa Maria del Monte a Cesena. Sabato alle 17.30 alla presenza del priore dell'Abbazia Padre Gabriele Dall'Ara , dell'assessore alla cultura Christian Castorri e dei curatori delle esposizioni   verranno inaugurate tre mostre artistiche organizzate dall'Associazione Amici del Monte:  “”I Santuari Rifugi dell'Anima” (chiostro settecentesco), “Immagini Mariane nel territorio della diocesi di Cesena-Sarsina” (chiostro settecentesco), “ Mather Pulcherrima - Mostra delle Tele stampate su Tema Mariano” (sala capitolare). I tre momenti sono dedicati al settecentesimo anno dello spostamento della statua della Madonna, venerata nell' altare maggiore della Basilica, dalla originaria collocazione a Monte Reale dove risiedevano i monaci che in quell'anno si trasferiranno nel convento .

Le tre mostre  resteranno visibili al pubblico dall'undici di agosto all'otto settembre a ingresso libero. L'esposizione “Santuari Rifugi dell'Anima”, curata dal critico d'arte Orlando Piraccini vede la partecipazione di ventotto tra i più noti artisti romagnoli tra i quali: Adriano Maraldi, Anna Maria Nanni, Gino Balena, Gregorio Ravaioli, Luciano Navacchia e Tommaso Magalotti. Nella seconda “Immagini Mariane nel Territorio , curata da Otello Amaducci si possono ammirare decine, per non dire centinaia, di fotografie della madre di Gesù presenti nelle chiese del territorio a simbolo dell'affetto dei fedeli. Infine “ Mater pulchissima -Mostre delle Tele Stampate sul tema Mariano” a cura di Flavia Bugani nella splendida ed unica cornice della Sala Capitolare, vede l'esposizione di sedici arazzi dedicati alla Madonna creati da altrettanti artisti e stampati dalla Bottega Pascucci di Gambettola.

“Tre aspetti significativi e carichi di pathos – dice Luciano Almerigi, presidente dell'Associazione Amici del Monte – creati da artisti  a significare che l'affetto per la madre di Gesù rimane una costante della fede. Ormai l'appuntamento con l'arte in agosto presso l'abbazia è diventato una costante, tutti gli anni registriamo centinaia di visitatori  di cui molti da altre città”. “L'abbazia è un luogo di preghiera e di silenzio – afferma il priore don Gabriele Dall'Ara – tuttavia qui da noi si può pregare per cercare la vicinanza con Dio e ammirare le opere di artisti”.

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

  • I 5 segreti della tintarella perfetta

I più letti della settimana

  • Travolta sulle strisce mentre porta a spasso il cagnolino: inutile la corsa al Bufalini

  • Dopo lo schianto contro una macchina agricola finisce nel fosso: muore all'ospedale

  • Ecco il nuovo consiglio comunale, una maggioranza consistente per il neosindaco Enzo Lattuca

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

  • Colpito da un malore fatale in spiaggia, muore un turista svizzero

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

Torna su
CesenaToday è in caricamento