“1978-2018 Essere cittadini 40 anni dopo Basaglia”

Ad aprire i lavori sarà il Presidente del Consiglio Comunale Andrea Pullini, seguirà poi l’intervento di Francesco Sartini del Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze Patologiche Ausl Romagna

A 40 anni dall’approvazione della Legge Basaglia, che impose la chiusura dei manicomi istituendo i servizi di igiene mentale pubblici, il Consiglio Comunale di Cesena organizza un incontro aperto alla cittadinanza dal titolo “1978 – 2018 Essere cittadini 40 anni dopo Basaglia”. L’appuntamento è per lunedì 17 dicembre alle 17.00 a Palazzo Albornoz, quando il Consiglio Comunale di Cesena incontrerà le donne e gli uomini del Centro di Salute Mentale per dialogare sulla cittadinanza, la partecipazione attiva, l’autonomia e le opportunità di ogni cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad aprire i lavori sarà il Presidente del Consiglio Comunale Andrea Pullini, seguirà poi l’intervento di Francesco Sartini del Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze Patologiche Ausl Romagna, per parlare di “Cittadinanza, dignità, diritti”. A seguire, sono previsti gli interventi dei pazienti e degli operatori del Centro Diurno CSM Cesena e i diversi gruppi consiliari. Concluderà l’incontro il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Una 'maschera' che agevola la comunicazione tra sanitari e pazienti: l'intuizione dell'azienda

Torna su
CesenaToday è in caricamento